Home / Hi-tech / Amazon Prime Video arriva in Italia, gratis per chi è Prime
1481714325_IMG_0353.jpg

Amazon Prime Video arriva in Italia, gratis per chi è Prime

Amazon annuncia l’arrivo del servizio Video per i clienti Prime in oltre 200 paesi nel mondo, anche in Italia. Da oggi sarà possibile accedere a centinaia di film e serie tv, comprese quelle prodotte dal colosso di Seattle come The Grand Tour, una delle più attese; Transparent, vincitrice di diversi Golden Globe, Emmy e BAFTA, Mozart in the Jungle, vincitrice di diversi Golden Globe, e The Man in the High Castle, una delle serie Amazon più viste a livello mondiale. I clienti possono iscriversi su PrimeVideo.com al prezzo di 19,99 euro all’anno, mentre chi è già cliente Prime può guardare i contenuti su smartphone e tablet Android e iOS, tablet Fire e su alcuni modelli di Smart TV di LG e Samsung senza costi aggiuntivi. “Siamo lieti di annunciare che, a partire da oggi, i fan di tutto il mondo hanno accesso a Prime Video. E siamo soltanto all’inizio” afferma Tim Leslie, Vice President, International, Prime Video.

Il catalogo infatti comprende molti titoli, ma sarà implementato il prossimo anno con l’aggiunta di film e serie tv sia di Amazon che di Hollywood, come ad esempio Crisis in Six Scenes di Woody Allen, Goliath con Billy Bob Thornton, o la docu-serie American Playboy: The Hugh Hefner Story. Gli utenti possono fruire dei contenuti Amazon Prime Video in inglese, oppure con sottotitoli e doppiaggio in italiano, francese, portoghese e spagnolo, però limitati soltanto ad alcuni contenuti.

Dopo l’offensiva di Netflix e Sky che hanno reso disponibile la possibilità di scaricare film e serie tv per poterle guardare offline senza dover pagare i giga di internet a caro prezzo o per poterne usufruire durante un viaggio aereo, Amazon non si fa trovare impreparata e concede fin da subito ai propri utenti la possibilità di avere tutti i contenuti in download da salvare su pc o tablet, senza costi aggiuntivi. In più, i clienti Prime Video possono anche controllare il consumo di dati utilizzati durante lo streaming e il download dei video, scegliendo tra le diverse impostazioni della qualità di visione Good (qualità buona), Better (qualità superiore), Best (qualità ottima), che utilizzano le tecnologie di compressione video per ridurre il consumo di dati senza ridurre la qualità di visione.

Approposito Antonio

Ciao, sono il Fondatore di Lubux!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *