Home / entertainment / De Filippi a Sanremo 2018? Maria risponde "Ciaone!"

De Filippi a Sanremo 2018? Maria risponde "Ciaone!"

Ultima serata di Maria De Filippi da padrona di casa su Rai 1. Per la seconda volta nella sua carriera, però, si ritrova sul palco dell’Ariston per premiare il vincitore di Sanremo dopo la Finale vissuta da ‘valletta’ di Paolo Bonolis al Sanremo 2009.

Dopo aver visto ieri il trionfo del ‘suo’ Lele tra le Nuove Proposte, non sono pochi quelli che immaginano ora una vittoria di Elodie, compagna del vincitore dei Giovani e altra voce affermatasi con Amici.

Che si ripeta, quindi, quanto accaduto nel 2009, quando Maria consacrò la vittoria di Marco Carta? Chissà che però quest’anno non ci sia un podio tutto rosa. Intanto gestisce con tranquillità anche la scala che non si apre: ormai è davvero casa sua.

E sul finale c’è anche C’è Sanremo per Te: Geppi Cucciari organizza una sorta di puntata, ma mancano i fondamentali.

Ma il ciaone finale di Maria vince tutto.

Qualcosa da aggiungere?

Abbandonata del tutto la scala, Maria De Filippi continua ad entrare dalla platea: dopo aver portato tutto il suo mondo e i suoi modi all’Ariston, Maria De Filippi ne ha ormai anche le chiavi e ha scioltezza della perfetta padrona di casa.

Bacia in platea Giorgio Gori, attuale sindaco di Bergamo e consorte di Cristina Parodi, senza porsi nessun problema ‘istituzionale’, anzi lo presenta a Carlo come suo primo direttore di rete a Canale 5. E’ vero, del resto. E la sincerità paga (quasi) sempre.

Per un istante l’ingresso sul palco diventa tutto un giro di bacetti tra gli astanti: e chissà se il pubblico si sarà diviso tra inteneriti e ‘anti-Kasta dei soliti noti’.

Certo, i vestiti non la esaltano a dire il vero e la gag ‘dentone’ per lanciare l’hashtag #FacciaDaSanremo era davvero evitabile. Ma Maria di sta divertendo e si lascia coinvolgere in tutto con spirito leggero. E ormai sentirò la mancanza del suo “Dirige Pino Perris, canta…”.

Ma la sua serata prosegue con una naturalezza rara al Festival: “Mi autodico  Ciaone a me ne vado” vince tutto, ‘autoescludendosi’ dal momento Marica Pellegrinelli e facendo così sentire subito la sua mancanza visto l’annuncio della signora Ramazzotti – bellissima ma fuori ruolo -, e chiede a Carlo il permesso di lanciare in Rai un programma Rai, ovvero quello di Virginia Raffaele che sarà in prima serata per quattro puntate a fine aprile. Che le due si stimino non è una novità del resto. E un promo di Maria al Festival di Sanremo su Rai 1 possono vantarlo in pochi.  

“Gadget del direttore! Prenda anche lei un gadget del direttore! Signora, ne vuole uno? Ci tiene?”

ripete, da scafata venditrice di bibite e popcorn al cinema, aggirandosi tranquilla in platea e riuscendo a fare di uno sketch un modo per indagare l’animo umano. Lo so, esagererò, ma chiedere “Signora, ci tiene?” è come entrare nell’immaginario di quella persona. E di una società, in fondo.

“Maria ha portato un altro racconto a Sanremo”

ha detto in conferenza Carlo Conti. La De Filippi dal canto suo ha ‘confessato’ che ha “iniziato a fare C’è Posta per Te” quando ha rischiato di scivolare.

“Quando inizio a raccontare una storia cammino, perché non riesco a guardare in camera, mi mette a disagio. Ho portato il mio mondo? Io ho portato solo me stessa. Io faccio le cose come le so fare, nell’unico mondo in cui lo so fare. E’ vero che ho portato due autori, ma ci siamo infilati in un programma già fatto. Mi sarebbe stato difficile farlo in un altro modo. Ricorderò questa esperienza al Festival con molto piacere e ieri sera mi sono anche divertita, ma non ho voglia di condurre questo programma. Appartiene alla Rai e il mio futuro non è in Rai.”

Ma arriva anche il momento della prima papera, che piomba nel momento in cui presenta Sergio Sylvestre, che chiama “Silvestri”. Proprio a lei affidano la presentazione del vincitore di Amici. Non poteva mancare la battuta di Conti: “Vincitore di cheeee???” “Di un talent sconosciuto”, la risposta. Beh, lo scambio è venuto bene. E Carlo Conti continua a giocare con lei per tutta la durata della puntata: c’è il suo zampino dietro al bacio stampato da Robbie Williams sulle labbra di Maria De Filippi, è lui ad aver indicato al ‘re’ quale regina baciare, all’improvviso. E da signora di stile applaude, senza scene isteriche o fintamente svenevoli. La classe è in questi dettagli. Chapeau. Anche ai social del Festival di Sanremo.

Sanremo 2017 sta già facendo i conti con Maria De Filippi: la liturgia del Festival si prepara ad essere ‘piegata’ allo stile di ‘Maria la sanguinaria’, corteggiata da Carlo Conti per il suo ultimo Sanremo (poi immagino che cancellerà la cittadina costiera anche da Google Maps, certo di non farvi mai più ritorno).

In attesa di scoprire le altre ospiti femminili che faranno da corredo alla coppia di conduttori, tocca proprio a Maria De Filippi tenere alta anche la bandiera ‘fashion’ del Festival, da sempre un must nelle cronache sanremesi. E anche qui sembra proprio che lo stile asciutto di Maria si sia già fatto sentire.

Maria De Filippi indosserà abiti Givenchy by Riccardo Tisci, come già a Sanremo 2009. Del resto Maria De Filippi si affida da anni alla maison francese, guidata dallo stilista pugliese, cui si devono i suoi outfit da sera. Stando a Repubblica, però, la De Filippi ha scelto di indossare solo 5 abiti nel corso di Sanremo, uno per sera. Non dovremmo assistere, quindi, ai 3/4 cambi d’abito a serata cui ci hanno abituato le vallette/co-conduttrici degli ultimi anni, ma a una sola mise per ciascuna serata. Un cambio di rotta anche rispetto al suo precedente festivaliero: nella serata finale di Sanremo 2009, infatti, sfoderò tre diversi outfit. Ma se all’epoca era una superospite alla sua prima apparizione in Rai e dall’impegno ‘relativo’, questa volta è alla guida del Festival. E non c’è tempo per le frivolezze.

ha aggiunto la De Filippi. Anche se si si ricordano serate rese difficile dalla controprogrammazione, quando ancora c’era. Ora però è tempo di ‘pax’ RaiSet. E di fare incetta di ascolti.

Come vedete Maria De Filippi sul palco dell’Ariston? Cosa vi aspettate dal suo Festival? Fatecelo sapere.

 

Foto | Fashionblog

Approposito Antonio

Ciao, sono il Fondatore di Lubux!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *