Home / donna / Profumi uomo 2017: Henry Cotton's for Men

Profumi uomo 2017: Henry Cotton's for Men

Il profumo, nelle sue cangianti essenze, è una sicura arma di seduzione. Una seduzione che ingrana marce diverse, rivela personalità ora dolci e romantiche, ora una ruvidità avventurosa che risulta però subito irresistibile. Piacevolmente fatale. Per ogni uomo esiste, non vi è dubbio, una fragranza esclusiva che ne esalta via via le caratteristiche. Ne mette in evidenza il fascino. Ne evoca prontamente l’indole misteriosa. Partiamo allora senza più indugi alla scoperta dei nuovi profumi da uomo. Profumi che domineranno (tra un sentore di sandalo ed un altro di garofano) tutto il 2017.

11 febbraio 2017

Oggi con il nostro post dedicato alle fragranze maschili entriamo nel mondo profumatissimo di Henry Cotton’s. La nostra attenzione questa volta è tutta per Diamond International che in licensing con Henry Cotton’s ha dato vita ad una linea di fragranze sia per lui che per lei. Naturalmente, visto il contesto, ci occuperemo di Henry Cotton’s for men. Un profumo freschissimo, squisitamente legnoso ed irresistibilmente elegante.

Del resto – come non dirlo – ci troviamo di fronte ad un amalgama prezioso di odori ed essenze che includono menta e lavanda, gelsomino e sandalo. Incontri e matrimoni riuscitissimi, in grado di soddisfare e sedurre anche l’uomo più esigente. Il naso di più difficile accontentatura. Si sa, trovare il profumo giusto, quello che ci rispecchi appieno non è mai facile. A volte occorre tutta una vita. Tuttavia l’occasione offerta da Henry Cotton’s for men potrebbe trasformarsi in un vero e proprio colpo di fulmine, destinato a durare, in un mondo volatile ed effimero come il nostro, per sempre. Un incontro che potremmo quasi definire, trascinati dalla fantasia e dall’entusiasmo, fatale.

D’altronde, come diceva qualcuno ormai diversi anni fa in un famosissimo spot televisivo, provare per credere (nella nostra gallery troverete tutti i prodotti della linea, dal tubo shower for men all’ after shave).

(gp)

21 gennaio 2017

Quest’oggi – non c’ è dubbio – ci troviamo di fronte ad un profumo storico che in breve tempo è assurto a simbolo di tutto un marchio. Di tutta una Maison. 1 Million di Paco Rabanne, si sa, è da qualche tempo una delle fragranze più vendute e desiderate dell’intero pianeta. Da Nord a Sud, da Est a Ovest trionfa non solo nelle classifiche stilate annualmente ma anche nel cuore di migliaia di uomini sparsi sui cinque continenti che ne fanno golosamente incetta.

Questa volta naturalmente non parliamo della versione classica, ma di un recentissimo up-date, di un profumo che aggiorna e rinverdisce il mito di sempre. Davanti a noi, racchiuso nella sua irresistibile confezione, dove l’oro sfavillante della boccetta si unisce al più sobrio marrone della scatola, il nuovo 1 Million Privé. Un profumo complesso, dove tabacco e mirra si uniscono ad elementi dal sentore orientale come mandarino e cinnamomo. Due essenze che indubbiamente dominano la nuova fragranza di Paco Rabanne.

Fragranza, firmata (lo ricordiamo en passant) dal prestigioso profumiere Christophe Raynaud, che rivela fin dal primo istante la sua personalità articolata, complessa, ma decisamente più dolce e speziata rispetto a quella del suo celebre ed amatissimo predecessore: il leggendario 1 Million, lanciato nel 2008 con una indimenticabile campagna pubblicitaria.

(gp)

05 gennaio 2017

Un eau de cologne dove si avverte subito il profumo del limone, del legno, per una fragranza che ci piace definire preziosamente boschiva. Ovviamente la colonia Quercia di Acqua di Parma cela altre essenze come il geranio, il bergamotto, il cardamomo o il muschio di quercia. Nonostante questo bouquet dalla personalità decisa, il cuore robusto, l’eau de cologne ha una sua preziosa dolcezza, destinata a perdurare, a lasciare una discreta scia attorno ai voi, perfetta, grazie a quella sua intrinseca ricchezza, per una serata di puro divertimento oppure da trascorrere in un romanticissimo tete à tete.

Del resto il flacone, con i suoi toni marroni e bronzei, rivela fin da subito tutta la sua essenza squisitamente legata alla terra.

Approposito Antonio

Ciao, sono il Fondatore di Lubux!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *