Home / Lubux / MIVV impianti di scarico per la Yamaha Tracer 700

MIVV impianti di scarico per la Yamaha Tracer 700

La Yamaha Tracer 700 è la destinataria delle nuove attenzioni di MIVV, che propone una serie di impianti di scarico completi per la moto giapponese, il cui cuore bicilindrico da 689cc è ben noto al produttore italiano di accessori.

La sport-tourer del Sol Levante nasce per macinare chilometri in autostrada, seguire strade litoranee e collinari, superare valichi. Il suo motore non ha molti cavalli ma è affidabile.

Per migliorarne la tempra, MIVV ha messo a punto per lei tre impianti completi, con altrettanti terminali, ognuno in duplice versione, alternativi a quello di serie. L’innesto promette un incremento di potenza variabile da 3.3 a 4.4 cavalli, con una coppia superiore di 3 Nm intorno ai 5.000 giri. Al tenore delle performance giova anche il peso, che varia da 3.4 a 4 chilogrammi, contro i 7.2 chilogrammi dell’impianto di serie.

L’alloggiamento avviene in posizione standard, per non turbare l’equilibrio estetico della moto destinataria del trapianto. Ogni impianto di questa linea candida un differente terminale: Oval, Suono, Speed Edge. Ogni terminale è a sua volta presentato in doppia versione.

Oval è proposto con corpo centrale in carbonio o titanio sempre con coppa di uscita in carbonio. Il design è classico, ma risulta il più aggressivo del gruppo; le sue prestazioni lo pongono in cima. La forma ovale gli permette di coordinarsi al meglio con i differenti telai e motori. La versione in titanio consente una sostanziale riduzione di peso rispetto alla stessa versione in Inox. Oval dispone di dB-killer estraibile.

Prezzi al pubblico:

Speed Edge ha un design esagonale che gli consente di accostarsi perfettamente al telaio della moto. Il fondello d’uscita e la staffa di ancoraggio sono in carbonio. Per la Tracer è disponibile con corpo centrale inox nero con effetto spazzolato denominato “Black Satin”, oppure in acciaio Inox spazzolato natural con coppa di uscita in carbonio. Anche qui il dB-killer è estraibile.

Prezzi al pubblico:

Suono è l’evergreen di MIVV. A distanza di anni dalla sua nascita convince ancora a pieno. In questo tempo sono state sviluppate diverse versioni tra cui le due proposte per la Tracer 700: corpo centrale in acciaio Inox AISI 304 per entrambe, una in nero con effetto spazzolato denominato “Black Satin”, ottenuto con uno speciale processo di colorazione, l’altra con finitura natural. Suono è l’unico silenziatore della gamma dotato di due fondelli e di fascetta di ancoraggio in carbonio. Non manca il dB-killer estraibile.

Prezzi al pubblico:

Per tutte le configurazioni è disponibile il componente optional “Catalytic Converter Kit” al prezzo di 79 euro + Iva. Il catalizzatore di MIVV si monta tra il silenziatore e il collettore, che ci si innesta, rimanendo assolutamente non visibile dall’esterno.

Approposito Antonio

Ciao, sono il Fondatore di Lubux!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *